Sul litorale: S.Stefano al Mare, Pompeiana e Loano

Sul litorale: S.Stefano al Mare, Pompeiana e Loano

Santo Stefano al Mare

Santo Stefano al Mare è un tipico borgo ligure di mare, alle cui spalle si estendono vaste coltivazioni floricole in serre e a piena aria, fu un fondo dell’Impero Romano denominato Porciana e divenne poi un importante feudo “Villaregia”. Nell’ XI secolo il borgo venne ceduto ai monaci Benedettini dell’abbazia di Santo Stefano di Genova, santo che diede definitivamente il nome alla cittadina. Nel 1284 partecipò al fianco della Repubblica di Genova inviando un nocchiero con venti vogatori nella celebre Battaglia della Meloria contro la flotta navale di Pisa per la supremazia commerciale nel mar Mediterraneo. A seguito delle numerose invasioni e scorribande dei pirati Saraceni nel 1566 il borgo marinaro fu dotato di notevoli torri per la difesa e avvistamento del territorio,una di queste torri è ennagonale (unica in Italia ad avere nove lati). Da visitare la chiesa parrocchiale al suo interno tre navate e due cappelle laterali, fu rifatta nel 1700, ma rimangono testimonianze della sua origine tipo la fonte battesimale in pietra risalente al XV secolo, il portale della sacrestia in pietra nera della prima metà del XVI secolo. Nell’oratorio dal 1691 sono conservati: la Pietà, quadro di Ludovico Brea su tavola risalente al 1490 e il Santo Cristo, crocefisso ligneo custodito in una cripta e scolpito nella riviera di ponente verso al fine del Quattrocento.

http://www.comune.santostefanoalmare.im.it

 

Pompeiana

La gens Pompeia del Fundus Pompeianum costituisce il primo nucleo I sec. ac. dell'attuale Pompeiana: un fondo rustico collegato con la Mansio di Costa Baleni. L'antico fondo Pompeiano giunse attorno ai 1050 nelle mani dei Marchesi di Clavesana. Pur non facendo parte dell'area denominata Villaregia subì l'influenza dei Benedettini di Villaregia dalla quale la popolazione raggiunse un tenore di vita migliore grazie all'introduzione di nuove tecniche agricole e di nuove culture come quella dell'ulivo . Nel 1226 i Benedettini estesero la propria autorità sulle chiese di S.Maurizio, S.Stefano di Villaregia e S.Maria di Pompeiana , mentre i conti di Linguiglia esercitarono nello stesso periodo il potere feudale su Pompeiana, Castellaro e Lingueglietta .
Nel 1472 i diritti su Pompeiana passarono ai Marchesi Spinola ,che governarono la zona per conto di Genova. Nel secolo XVI , Pompeiana come le località vicine subì l'aggressione dei Pirati "Turcheschi" (Saraceni).
Risale a tale periodo la realizzazione di un sistema difensivo di Torri (Torre dei Panei - Torre di Barbarasa - Casa Torre delle Case Soprane) . Il 7-6-1798 Pompeiana è stata fusa in una unica municipalità , successivamente dopo il 1815 ,in seguito alla costituzione della Repubblica Ligure , divenne libero Comune.Nel 1831 la Parrocchia si stacca dalla Diocesi di Albenga e passa a quella di Ventimiglia .

http://www.comunedipompeiana.net

 

Loano

Loano a metà strada tra Genova e la Francia grazie al suo clima e alle sue  bellezze paesaggistiche è un luogo di villeggiatura ideale sia per le vacanze estive che per i soggiorni invernali. Loano è il luogo perfetto per un soggiorno sicuro e familiare ed offre un mare di possibilità: servizi, aree verdi, impianti sportivi di ogni genere, un centro storico monumentale ed un ricco entroterra.

Come il più caratteristico paesaggio ligure, la pianura costiera lascia il posto al tipico paesaggio a terrazza collinare. Non mancano le occasioni per fare shopping alla ricerca di prodotti tipici e di oggetti d’artigianato ed al  piacere di una  cucina tradizionale ligure e le molteplici occasioni di svago.

https://comuneloano.it - www.visitloano.it - www.http://loanoperlosport.it

 

 

Galleria Fotografica

Santo Stefano al Mare pista ciclabileSanto Stefano al Mare chiesaSanto Stefano al Mare caruggioSanto Stefano al Mare vedutaLoano fontanaLoano Torre dell'OrologioLoano Museo del MarePompeiana panoramaPompeiana Torre dei PaneiPompeiana la torre